Garda Ride

Padenghe del Garda

Padenghe del Garda si trova sulla costa occidentale del Lago di Garda, si tratta di un piccolo paese in provincia di Brescia in posizione collinare con un’ottima visuale panoramica. Dotato, come la maggior parte dei paesi che si affacciano sul lago, di un clima mite e di una vegetazione di tipo mediterraneo, è immerso tra uliveti, vigneti e cipressi. Spicca alla sommità del paese il castello di epoca medievale, tutt’ora abitato e dal quale si erge la torre principale.

Cosa vedere

Sicuramente il Castello, il più antico tra quelli presenti in Valtenesi, costruito circa nell’anno 1000 come opera di difesa. Al suo interno, visitabile, si può ancora notare la struttura originale formata da diverse unità abitative tutt’ora abitate. Sulla torre più alta si vedono ancora i segni dove era alloggiato il ponte levatoio.
Il piccolo borgo di Pratello. Ad ovest di Padenghe conserva ancora intatto il fascino dei borghi antichi con case in pietra sapientemente ristrutturate e cascine rurali dove si lavorano il vino e l’oliva. Qui si può trovare il santuario della Beata Vergine della Torricella.
Villa Barbieri, attuale sede del municipio, le cui mura risalgono al 700.
La Parrocchiale di Santa Maria edificata nel 1682.
Cosa vedere Garda Ride

Eventi

Padenghe Verde. Manifestazione di 3 giorni dedicata all’esposizione di piante e fiori. Periodo: maggio.
Padenghe International Jazz festival. Festival internazionale di musica jazz. Periodo: luglio.
Strada dei Vini e dei Sapori del Garda. Padenghe si trova su questo percorso ricco di posti dove si possono degustare ottimi vini.
Eventi Garda Ride
In bici Garda Ride
Padenghe si trova esattamente sul percorso di una delle ciclovie più famose del Lago di Garda e cioè la Ciclovia della Valtenesi. È quindi facilmente raggiungibile sia da Desenzano che da Salò senza particolari problematiche di traffico automobilistico. Ben collegata anche al capoluogo provinciale di Brescia sempre tramite ciclovia.
 
Punti da raggiungere in bicicletta
Ciclovia della Valtenesi: si può decidere di percorrerla sia in un senso che nell’altro, andando cioè verso Desenzano o verso Salò. Il fondo di percorrenza è quasi interamente asfaltato se non per alcuni tratti in sterrato o in ghiaia. Tour di medio impegno, fantastico dal punto di vista panoramico e naturalistico. La difficoltà media deriva dal fatto che è piuttosto lungo, circa 50 km, anche se con un dislivello piuttosto leggero. Percorribile sia con MTB muscolari che con E-MTB. consigliato l’uso di E-MTB. A causa del fondo a tratti sterrato o in ghiaia suggeriamo di provare un’esperienza con una bici Gravel.
Laghi di Sovenigo: escursione che percorre parte della Ciclovia della Valtenesi in direzione Salò. Si procede lungo la dorsale collinare su fondo quasi interamente asfaltato godendo in alcuni tratti di un panorama mozzafiato. Giunti a destinazione si può prendere l’occasione di fermarsi nell’unico ristorante presente famoso per la propria carne alla brace. Di ritorno si ripercorre la medesima strada a ritroso. Percorribile sia con MTB muscolari che con E-MTB o con e-Bike. A causa del fondo a tratti sterrato o in ghiaia suggeriamo di provare un’esperienza con una bici Gravel.
Castello di Drugolo: tour piuttosto facile che si addentra nell’entroterra su strade che si alternano tra asfalto e sterrato battuto. Si sale con una pendenza piuttosto dolce per scollinare poi sulla Riviera ed arrivare al castello del Conte Drugolo, luogo che conserva intatto tutto i suo fascino. La gita è molto piacevole lontano da automobili e rumori immersi tra vigneti e uliveti. Percorribile sia con MTB muscolari che con E-MTB che con Gravel. Per un’esperienza diversa dal solito si consiglia l’uso di una bici Gravel, mentre se si vuole mettere da parte la fatica una e-Bike vi permetterà di pensare solo a godere delle bellezze che vi circondano e, perché no, magari di concedervi un pranzo in uno dei numerosi agriturismi sparsi per la zona.
Tour dei Castelli: come evidenziato nel titolo, si tratta di un tour che ci porta a ripercorrere la storia della Valtenesi visitando i numerosi castelli presenti nella zona spingendoci fino a Sirmione. Il tour, a causa del suo chilometraggio, viene considerato piuttosto impegnativo ma inserendovi una pausa pranzo, diventa sicuramente più piacevole. Si può fare con MTB muscolare, E-MTB, Gravel e volendo anche con e-Bike modello city.

Spiagge

Spiaggia Lido di Padenghe
Spiaggia Copelia
Spiaggia Casina
Spiagge Garda Ride

Prodotti tipici

Vino, specialmente il chiaretto ed il Rosé. Come per qualsiasi altro paese del lago, ricordiamo l’Olio extravergine di oliva DOP e il pesce, specialmente: aole, cavedani, lucci e coregoni.
Prodotti tipici Garda Ride

Contatti utili

L’affaccio sul lago, con le sue numerose spiagge, la rende una meta ambita da un turismo sia nazionale che internazionale. Oltre ad alberghi, B&B e residence, sono numerosi i campeggi sempre più attrezzati ed adeguati agli standard esteri.

Ecco qualche numero utile:

Trasporto lacualewww.navigazionelaghi.it

Treniwww.trenitalia.com 

Taxi: +39 331 849 6935
Ufficio Turismo: +39 0365552745

Ospedale: Località Montecroce, 25015 Desenzano del Garda, telefono +39 030 91451

Emergenze: NUE 112

Contatti utili Garda Ride